Qualità PRESTAZIONI FOTOVOLTAICHE ELEVATE, EFFICIENZA E RENDIMENTO


LA GARANZIA MIGLIORE PER UN RENDIMENTO A LUNGO TERMINE È LA NOSTRA QUALITÀ

  • Hanwha Q CELLS punta su una produzione completamente automatizzata. Solo in questo modo possono essere eliminate le imprecisioni. Questo discorso vale per Bitterfeld-Wolfen, così come per la Malesia e per le altre sedi.
  • I criteri di test IEC per noi non sono sufficienti. Nel nostro centro di test si applicano regole 2-3 volte più rigide per garantire qualità ai massimi livelli, prestazioni ed efficienza.
  • Insieme alla VDE, abbiamo anche attuato il programma più rigoroso per quanto riguarda la qualità nel settore, Quality Tested. Per la prima volta è obbligatorio ripetere le prove.
  • Per quanto riguarda il test di carico dinamico nel prestigioso Cyclone Testing Station (James Cook University) i nostri moduli solari hanno resistito a venti con una forza di 350 km/h.

Promettere garanzie è una cosa, consegnare prestazioni è qualcosa di altro, in particolare se si considera un utilizzo di almeno 25 anni. A cosa serve la migliore garanzia se i moduli devono essere continuamente sostituiti?


COMPORTAMENTO DI UN MODULO SOLARE IN PRESENZA DI IRRAGGIAMENTO RIDOTTO


CHE COSA È IL COMPORTAMENTO DI UN MODULO SOLARE IN PRESENZA DI IRRAGGIAMENTO RIDOTTO E PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE?

Per valutare la capacità di rendimento di un modulo fotovoltaico non si dovrebbe fare affidamento esclusivamente sulla potenza nominale, perché questa è misurata con un irraggiamento ideale di 1000 W/m². Questo corrisponde all'intensità di una chiara giornata di sole nel mese di giugno. Ma come si prospetta la situazione in presenza di cieli spesso nuvolosi, pioggia, nebbia e crepuscolo, con quelle che si chiamano condizioni con basso irraggiamento?

L'intensità della radiazione è ridotta alla metà (cielo parzialmente coperto) e molto meno (con il cielo coperto). Soprattutto nei paesi del nord (come la Germania), il valore di riferimento di 1.000 W/m² si raggiunge di rado. In regioni come la Spagna meridionale ammonta a circa il 19 per cento del bilancio radiativo. In Germania (a Kassel, per esempio), la proporzione di 1000 W/m² è quasi trascurabile.

A questo si aggiunge il fatto che i moduli non sono installati in posizione perpendicolare al sole, come quando si misura la potenza nominale, ma con un angolo più acuto. Minore è l'angolo e peggiore è il grado di utilizzo della luce incidente. Questo cambia durante la giornata, oltre al movimento del sole. I rilevatori possono fornire un valido supporto ma sono molto costosi. Da osservare anche il comportamento del modulo con livelli di radiazione più deboli, il cosiddetto comportamento con basso irraggiamento. Per procedere alla valutazione il grado di efficienza del modulo viene portato a 200 W/m².

COME SI COMPORTANO I MODULI SOLARI Q CELLS IN PRESENZA DI VALORI DI IRRAGGIAMENTO RIDOTTI?

Hanwha Q CELLS costruisce i suoi moduli solari per condizioni reali. I nuovi moduli, partendo da un irraggiamento ridotto di 200 W/m², raggiungono ancora sempre il 98 per cento del grado di efficienza originale. Con valori di irraggiamento tra 400 e 900 W/m² possono essere raggiunti gradi di efficienza di oltre il 100 per cento del valore nominale. Questo è stato confermato anche dal Fraunhofer Institut (ISE).

Con coefficienti di temperatura eccellenti e classi di prestazioni elevate i moduli solari Q CELLS sono il simbolo di una redditività assoluta. Questo è dimostrato anche se si confronta il rendimento con moduli si altri fornitori nel software di simulazione standard PV Sol. I moduli Q CELLS raggiungono in installazioni a Monaco di Baviera circa il 2 per cento in più di rendimento rispetto ai moduli di altri fornitori.


TEMPERATURE DI UN MODULO SOLARE


CHE COSA È IL COEFFICIENTE DI TEMPERATURA DI UN MODULO SOLARE E PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE?

Il grado di efficienza di un modulo dipende dalla temperatura ambientale. Più caldo diventa, più si riduce il rendimento. Il coefficiente di temperatura è, insieme al comportamento con basso irraggiamento, uno dei fattori più importanti che influenzano le prestazioni del modulo in condizioni reali. Che cosa accede in un giorno d'estate ad Atene quando il termometro sale oltre i 40° C? Oppure se il modulo si riscalda durante il funzionamento e questo calore non viene rimosso in modo adeguato?

Durante l'esercizio i moduli solari raggiungono non di rado temperature tra i 45 e i 65 °C, anche nei giorni più freddi. Il coefficiente di temperatura indica di quale percentuale si riduce la potenza del modulo con un aumento di temperatura di un grado.

Da anni la media del settore per il coefficiente di temperatura è compresa tra -0.49 e -0.46 per cento per grado Celsius (espressa in%/K), che a 65° C causa una riduzione di potenza fino al 18 per cento, che si riflette direttamente nei valori del rendimento. Questa stima è resa più difficile da un tolleranza di ± 10 per cento, relativamente elevata, dei dati di misurazione del coefficiente di temperatura. La maggior parte dei produttori di moduli comunicano spesso i coefficienti migliori e non i probabili.

COME SI COMPORTANO I MODULI SOLARI Q CELLS QUANDO LE TEMPERATURE AUMENTANO?

Hanwha Q CELLS ha ottimizzato ancora di più i propri moduli, per contenere la perdita di potenza entro limiti severi. I nuovi moduli fotovoltaici Q CELLS sono caratterizzati da uno dei migliori coefficienti di temperatura per i moduli cristallini. Con l'aumento della temperatura per Kelvin (K), la potenza nominale si riduce di un massimo di -0,42 per cento.

Quello che sembra in un primo momento solo una seconda cifra decimale, si somma nell'esercizio ad almeno l'1 per cento del rendimento aggiuntivo. Questo significa anche consumo interno e profitto maggiori!


DOMANDE FREQUENTI

Per trovare in modo veloce una risposta: le nostre risposte a domande frequenti sull'utilizzo ottimale di energia solare.

VAI ALLE FAQ

POTENZA NELLE PRESTAZIONI & AFFIDABILITÀ

Engineered in Germany: garantiamo un successo al massimo livello, unitamente alla massima sicurezza in ogni condizione atmosferica con impianti a energia solare di Q CELLS.

VENITE A PROVARCI

SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE

Per case di proprietà, aziende, investitori: per soluzioni fotovoltaiche su misura oppure con pacchetti fotovoltaici base. Soluzioni personalizzate con moduli di Q CELLS sono disponibili presso i nostri rivenditori.

PER SAPERNE DI PIÙ SULLE NOSTRE SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE

CONTATTO

Può scriverci o telefonarci. Forniamo volentieri una consulenza e rispondiamo a tutte le domande più importanti sul percorso da seguire che porta all'impianto fotovoltaico.

Siamo sempre a disposizione